gestione della stagione sportiva

Gestione della stagione tra stanchezza e alte temperature

Siamo arrivati in un momento particolare della stagione, chi ha obbiettivi prefissati anche di durata oltre il mese di agosto, deve cercare di mantenere la condizione, chi invece ha pressoché già la testa rivolta già alla prossima comunque non vuole staccare, e corre con l’obbiettivo di divertirsi senza l’assillo di avere la massima condizione ma nemmeno di perderla…

infortuni corsa

Corsa e infortuni: 4 consigli per evitarli

La percentuale di runners che si fanno male ogni anno è sbalorditiva. Alcuni studi hanno persino quantificato quel numero in un 74% , in altre parole, una percentuale più alta di quella del calcio professionistico.
Sfoglia qualsiasi bacheca di qualunque forum dedicato al running e ti accorgerai che i post più appassionati sono grida di aiuto di corridori frustrati per la loro ultima lesione!

marathon des sables

Marathon des Sables la spettacolare e ardua ultramaratona tra le sabbie del Sahara

La Marathon des Sables è una delle cose più dure del mondo, effettuata tra le sabbie del Sahara. Si svolge, nel mese di Aprile, su un percorso di 243 km con tappe giornaliere e un giorno di riposo, è possibile partecipare singolarmente e in squadre. L’atleta italiano ad aver raggiunto più risultati durante questa competizione è Marco Olmo.

periodo agonistico e periodo di mantenimento

Periodo Agonistico – Periodo di Mantenimento

Nella pianificazione di una stagione agonistica occorre sempre valutare attentamente le diverse fasi, partendo dal periodo transitorio passando a quello generale, poi infine a quello agonistico. A mio modo di vedere solo se i primi due periodi sono stati affrontati con il giusto equilibrio si potrà arrivare al periodo agonistico cercando e trovando l’affinamento di una condizione e il suo mantenimento.

trovare la condizione

Fase 2 – Trovare la Condizione

L’inverno sta passando,e nella dinamica di una stagione del runner questo è uno dei momenti più delicati, quello che personalmente quando strutturo programmi e tabelle,mi piace definire FASE 2…
Nella collocazione temporale di questa FASE, siamo in quella parte di stagione dove si ricerca una condizione che faccia capire come stiamo, e a che punto muscolare e mentale ci troviamoper poter approcciare le prime vere fasi agonistiche.