Quanto Correre a Settimana per ritrovare la forma fisica

Una delle prime domande che un corridore principiante si pone è “Quanto correre a settimana? Che distanza dovrei coprire?”. Sicuramente la distanza da percorrere dipende innanzitutto dal livello di forma fisica e dagli obiettivi che si pone.

Se non hai mai corso prima, e dunque non hai molta esperienza con altri sport che comprendono la corsa (ad esempio il calcio), dovresti partire in maniera graduale. La tua prima corsa, quindi, dovrebbe mantenersi all’incirca tra i 2 e i 5 km.

Inizialmente l’obiettivo da porti non dovrà essere quello di metterti in forma o di correre veloce, bensì quello di vedere come il tuo corpo risponde alla corsa. A tal fine, ti consigliamo di non strafare, fermandoti prima di sentirti troppo stanco.

Quanto correre a settimana?

Se sei un corridore principiante dovresti iniziare col correre 2-4 volte a settimana, per 20-30 minuti a corsa. Dopo alcune settimane, potrai aggiungere 5-10 minuti a una delle corse, in modo da avere, tra le altre, una “corsa lunga” a settimana. Questo è un ottimo metodo per guadagnare in resistenza ed aumentare la velocità in generale.

Per quanto riguarda il chilometraggio, ti consigliamo di aumentarlo ogni due settimane. In questo modo consentirai al tuo corpo di adattarsi in modo graduale, senza correre il rischio di farti male.

Quanta distanza dovrei percorrere prima di iscrivermi alla mia prima gara?

Questo dipende innanzitutto dalla distanza della gara a cui vuoi iscriverti. Se riesci a completare comodamente il chilometraggio totale della corsa già in allenamento, allora sarai sicuramente pronto a correre la stessa distanza in gara.

Per quanto riguarda le maratone, invece, il discorso è un po’ diverso. Visto che è un tipo di corsa molto lunga, probabilmente non riuscirai a resistere così tanto durante l’allenamento. Ma in ogni caso, i corridori principianti dovrebbero trascorrere almeno un intero anno di corsa costante prima di tentare una maratona.

Quanto dovrebbe essere lunga la mia prima corsa?

Anche in questo caso, dipende! Dipende dal tuo livello di forma fisica e da quanto riesci ad affrontare le corse a lunghe distanze. Ma una buona regola generale da seguire è quella di iniziare con gare corte, per poi continuare gradualmente con quelle più lunghe, man mano che la tua forma fisica migliora.

Facciamo un piccolo esempio: Dopo due o tre mesi di allenamento costante, decidi di iscriverti ad una corsa di 5 km. Se dopo un mese o due ti senti pronto per una sfida più grande, puoi iscriverti ad una corsa di 10 km. Dopo circa sei mesi di corsa costante, potresti essere pronto ad affrontare una mezza maratona!

Naturalmente, tieni sempre a mente che ogni corridore è un individuo diverso dagli altri. Quindi, questi principi possono variare da persona a persona. Tuttavia, questi consigli potrebbero aiutarti a partire con il piede giusto.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *