Maratona Alzheimer di Cesenatico

Maratona Alzheimer di Cesenatico

La Maratona Alzheimer di Cesenatico quest’anno si è tenuta il 18 settembre, ed è stata organizzata da Trail Romagna, associazione con esperienza nelle competizioni solidali e attiva nella promozione del patrimonio naturalistico. Il percorso partirà da Mercato Saraceno e toccherà Roncofreddo, Sogliano al Rubicone e Cesena, per chiudere a Cesenatico. Sono stati previsti anche percorsi non competitivi per poter far partecipare malati, disabili e anziani che avessero voluto manifestare la propria solidarietà ai malati.

La gara è un importante evento informativo sulla malattia e contribuisce alla raccolta di fondi per la cura all’Alzheimer e al sostentamento della associazione Amici di Casa.

IL PERCORSO

Mercato Saraceno è il punto di partenza della competizione, con un grazioso centro storico che vale la pena visitare. Il percorso poi si snoda presso la strada antica che procede verso Roma, immersa nelle colline con un percorso a serpentina. Arrivati a Cesena la nostra attenzione sarà catturata dalla Rocca Malatestiana, che segna il centro abitato della originaria Cesena romana. I fasti di quell’epoca purtroppo però non sono più visibili per i podisti e i turisti perché la cittadina venne rasa al suolo dalle truppe di Clemente VII, per vendetta contro la città che aveva sostenuto la Repubblica di Firenze. Altro suggestivo punto di interesse segnalato è la biblioteca malatestiana, che possiede volumi di oltre 500 anni fa, che però non si trova all’interno del percorso, il quale invece passa da Piazza del popolo con la sua elegante fontana Masini. Dopo aver attraversato Cesena troveremo il torrente Pisciatello, uno dei tre fiumi considerati il possibile Rubicone dell’Alea Iacta Est di Gaio Giulio Cesare – Pisciatello, Rubicone e Uso sono i tre fiumi considerati come possibili luoghi dell’inizio della lotta di Cesare contro il Senato romano. Correndo a fianco del Pisciatello si arriva di nuovo a Cesenatico tappa finale del percorso.

ATTIVITÀ

Affiancate alla gare di tre giorni sono state pensate anche camminate non competitive, a partire dalla passeggiata storico culturale in partenza il 16 settembre che parte e arriva a Piazza del Popolo, da completare in circa un’ora e che svela le bellezze della città antica. Il 17 settembre si terrà invece la Kid’s Run, specifica per i bambini dai 4 ai 12 anni con gare a partire dai 150 mt fino ai 1200 mt a seconda della fascia d’età. Il 17 settembre è prevista la camminata di San Vicino, partenza da Pieve di san Damiano di Mercato Saraceno attraverso Monte Castello, Sorbano Alta e Sarsina da cui si gode della vista di S. Agata Feltria, del Monte Aquilone e delle miniere di Monte Perticara. L’arrivo è in Piazza Tito Macio Plauto, per un totale di 10 chilometri misti tra collina e pianura.

Il 18 settembre sono previste altre tre camminate: la lunga con partenza allo stadio Dino Mannuzzi di Cesena e che ricalca per 16 chilometri il percorso della maratona, di media difficoltà da completare in tre ore.  La media è una camminata di 8 chilometri ambientata a Cesenatico, che è possibile compie sia come camminata tradizionale sia come nordic walking con partenza dal Parco di Levante e attraverso il tratto costiero e il centro storico di Cesenatico e ritorno dal punto di inizio. La difficoltà è bassa perciò l’attività è adatta anche alle persone più sedentarie.

La corta è una passeggiata molto semplice e perciò adatta anche a malati e disabili. Parte dal Parco di Levante e per 2 km attraversa lo stesso per una durata di mezz’ora. Alla corta possono partecipare veramente tutti e poter effettuare una donazione per la giusta causa.

LA CLASSIFICA 2016

Classifica Maratona Alzheimer CesenaticoPer ulteriori info consultare il www.maratonaalzheimer.it

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *