Luogo
Sorrento


Maratona Coast to Coast: Scopo della manifestazione ed informazioni utili

Tra le manifestazioni imminenti prima dell’arrivo del Natale è in programma in Campania la Maratona Coast to Coast. Si tratta di una delle maratone più interessanti che si svolgono in Italia per via della suggestiva cornice rappresentata dalle splendide coste di Sorrento e Positano.

Le gare previste sono la Sorrento Positano Marathon e la Sorrento Half Marathon. Il ritrovo in piazza Angelina Lauro a Sorrento.

 

Quali località toccheranno i percorsi?

Per quanto riguarda la maratona, si svolgerà sui classici 42,195 km. Da piazza Lauro si percorrerà la strada verso i comuni di Sant’Agnello e Piano di Sorrento per proseguire in direzione di Positano dove si attraverserà il centro fino al mare e tornare indietro per ripartire in direzione Positano, dov’è previsto l’arrivo.

La mezza maratona seguirà pressoché lo stesso percorso della maratona fino ad arrivare ai colli di san Pietro dove le due gare si separeranno.

Gli atleti andranno in direzione di Sant’Agata sui due golfi verso Sorrento percorrendo la strada via Nastro Verde in grado di offrire ai concorrenti uno scorcio di paesaggio mozzafiato con vista sul golfo di Napoli. L’arrivo è previsto ancora in piazza Angelina Lauro.

Chi può partecipare?

Alla maratona Coast to Coast possono partecipare tutti gli atleti italiani maggiorenni tesserati FIDAL, con enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI o i possessori della runcard.
Per quanto riguarda i corridori stranieri, oltre alla maggiore età, devono essere in possesso del certificato di idoneità all’attività agonistica, devono possedere la runcard (disponibile al costo di 15 euro).
Le quote di partecipazione sono state fissate in 50 euro per la maratona e 30 euro per la mezzamaratona, mentre le iscrizioni si concluderanno il 14 dicembre o al raggiungimento del numero di 500 partecipanti.

Regolamento e premi della Maratona coast to coast

Prima della gara ogni atleta dovrà ritirare il proprio pettorale. Questo sarà possibile negli appositi gazebo previsti in piazza Lauro sabato 17 dalle 10 alle 19 e domenica dalle 6:30 alle 7:30. Esibendo il pettorale sarà possibile ritirare il proprio pacco gara.

Ogni pettorale sarà dotato di un chip attraverso il quale sarà possibile effettuare il cronometraggio dell’atleta.

Lungo il percorso sono inoltre previsti punti di ristoro e spugnaggio così come previsto dal regolamento FIDAL. Per gli atleti tesserati sono previsti dei premi in denaro (sia per categoria uomo che donna) che ammontano a 400 euro per il primo classificato, 300 per il secondo, 200 per il terzo, 150 per il quarto e 100 euro per il quinto.

Saranno premiate anche le prime 7 società con 20 atleti classificati e meglio piazzati. Alla prima società andranno 1000 euro, alla seconda 800, alla terza 600, alla quarta 400, alla quinta 300, alla sesta 200 e alla settima 100 euro.

Per quanto riguarda la mezza maratona i premi per i corridori partono dai 300 euro del primo classificato fino a 100 euro per il quinto. Per le società sono previsti gli stessi premi della maratona.

Sport e turismo

Questa splendida giornata può essere l’occasione ideale per godere delle bellezze paesaggistiche della costiera amalfitana; territorio che può vantare il riconoscimento da parte dell’UNESCO come patrimonio dell’umanità per gli eccezionali valori scenografici sia naturali che culturali.

Una visita nel centro di Sorrento che domina il mare sottostante può essere una un’esperienza davvero piacevole seguendo gli itinerari gastronomici per riscoprire gli antichi sapori.

Ad Amalfi troverete l’imbarazzo della scelta grazie alle bellezze paesaggistiche abbinate ad una valenza storica di primo piano. Com’è noto, Amalfi fu una delle più importanti repubbliche marinare.

Qui è possibile ammirare il Duomo di Sant’Andrea ed altri luoghi simbolo della città.

Impossibile non far tappa anche a Positano dove potrete godere di un paesaggio unico con una disposizione delle case che sembra accompagnare il visitatore fino al mare, dove si apre maestosa la splendida Spiaggia Grande.

Oltre alle bellezze naturalistiche sono da godere anche le bontà gastronomiche locali. La costiera amalfitana è culla di antichi sapori fortemente legati alle coltivazioni locali (con terrazzamenti tipici a causa della conformazione del territorio).

Tuttavia, l’animo di questi luoghi è sicuramente blu per via del profondo legame delle popolazioni locali con il mare.
Nei paesi dell’intera fascia costiera potrete assaporare i famosi scialatielli ai frutti di mare, la colatura di alici, ma anche formaggi come la provola affumicata e la ricotta.

Molto importante è anche la tradizione dolciaria.Infatti, nei paesi della costiera sarà possibile trovare numerose pasticcerie che offrono dolci tipici della tradizione locale come la torta ricotta e pera, la torta zagara al cioccolato, le scorzette di agrumi al cioccolato, praline e biscotti artigianali.

A fine pasto non può mancare un buon bicchiere di limoncello prodotto con i limoni della costiera amalfitana rappresentati dall’ovale di Sorrento e dallo sfusato della costa di Amalfi, entrambi Igp.

Insomma, la partecipazione alla maratona e alla mezza maratona Coast to Coast può essere un’ottima occasione per chi non ha mai visitato la zona, ma anche per chi c’è già stato, di viaggiare per uno dei territori più affascinanti di tutta Italia che ispirò cantanti e registi, i quali vollero questi luoghi come cornice dei loro capolavori. Si pensi al maestro Dino Risi che girò a Sorrento il suo Pane amore e… con la splendida Sofia Loren e il grande Vittorio De Sica.

Eventi:

  • Maratona
  • Mezza Maratona

Ti invitiamo a prendere visione del Regolamento

Per informazioni contattare l’organizzazione:
ASD Coast to Coast e l’ASD Napoli Nord Marathon
Tel: +39 333.5327222
info@maratonacoasttocoast.com – www.maratonacoasttocoast.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mostra i commenti sul post